Crea sito

Il Mibac approda sui social

Mibact

Mibact

 

Anche il Ministero dei beni e delle attività culturali e per il turismo presta sempre maggiore attenzione al mondo dei social network. Giuseppe Ariano, addetto alla redazione dei social network del ministero, ha spiegato in una intervista il significato e la presenza del ministero sui social. Attualmente è presente con una propria pagina su Facebook, Twitter e Youtube. Il canale preferito da usare è Facebook, dove conta ormai più di 119 k fan, in crescita, dove il ministero ha puntato di più e ha ottenuto maggiori interazioni, invece su Twitter ha 45 k follower, un numero comunque considerevole. I social per il Ministero sono un servizio per agevolare i contatti e riuscire a socializzare con la cittadinanza, offrendo una comunicazione in tempo reale ed efficace.

Per maggiori informazioni:

https://twitter.com/Mi_bact 

https://www.facebook.com/MIBACT 

http://www.musei-it.com/il-mibact-si-apre-ai-social-intervista-giuseppe-ariano/

Google Analytics
Translate »